Joao Felix, retroscena di mercato: il Real Madrid aveva offerto 130 milioni

Joao Felix, retroscena di mercato: il Real Madrid aveva offerto 130 milioni

Il portoghese è destinato all’Atletico Madrid

di Redazione ITASportPress

Piaceva alla Juventus e al Manchester City, ma alla fine è stata solo una questione tra i due club spagnoli di Madrid. Joao Felix, talento del Benfica, firmerà a breve per l’Atletico Madrid di Simeone, nonostante il disturbo dei rivali Blancos.

Il retroscena di mercato svelato da Marca, infatti, mette in evidenza come il Real Madrid di Florentino Perez abbia tentato fino all’ultimo di garantirsi il talento classe 1999 considerato il futuro crack del calcio europeo. Sul contratto del portoghese pende una clausola da 120 milioni, cifra che i Colchoneros sembra abbiano intenzione di pagare al Benfica. Non un centesimo di più, non uno di meno. Eppure, c’è chi come il club Blancos aveva provato la mossa a sorpresa.

Come rivela il periodico spagnolo, il Real Madrid aveva offerto al Benfica 130 milioni: 80 cash più 50 di bonus ottenibili con il raggiungimento di alcuni risultati. La risposta del club portoghese per Joao Felix è stata un secco no, confermando la cifra della clausola da 120 milioni. Un tentativo non andato a buon fine e che adesso potrebbe accendere ancor di più la grande rivalità tra i due club di Madrid.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy