Jorginho, l’agente: “Avevamo l’accordo con il City, poi Sarri è andato al Chelsea…”

Jorginho, l’agente: “Avevamo l’accordo con il City, poi Sarri è andato al Chelsea…”

Joao Santos spiega i dettagli della trattativa che ha fatto litigare due grandi del calcio inglese

di Redazione ITASportPress

Lo “strano” calendario della Premier League dove, come noto, l’ordine delle partite del girone di ritorno non rispetta quello delle gare dell’andata, porterà Chelsea e Manchester City ad affrontarsi per due volte nello spazio di due mesi, prima a Stamford Bridge l’8 dicembre, poi all’Etihad il 9 febbraio.

I temi di quelle due sfide saranno tanti, dalla sfida nella sfida tra gli amici Pep Guardiola e Maurizio Sarri, alla giornata particolare che vivrà Jorginho.

Il regista della Nazionale italiana ha lasciato il Napoli in estate per trasferirsi in Premier, ma quando tutto sembrava fatto per il passaggio al Manchester City, il contropiede del Chelsea dopo l’arrivo di Sarri sulla panchina dei blues ha spiazzato i campioni d’Inghilterra, che non ci sono rimasti bene…

A ribadire che con il City era quasi tutto fatto è stato lo stesso agente di Jorginho, Joao Santos, intervenuto su Radio Kiss Kiss Napoli: “Era tutto fatto, c’era l’intesa, ma mancavano gli accordi tra i club. Poi il Chelsea ha chiesto come fosse la situazione e dopo l’arrivo di Sarri e Jorginho è andato a Londra. Andare al Chelsea era un’occasione unica, la carriera di un calciatore è molto corta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy