ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

CANDIDATO

Jorginho: “Pallone d’Oro? Direi De Bruyne per tutto quello che ha fatto”

Jorginho (getty images)

Parla il centrocampista del Chelsea e della Nazionale

Redazione ITASportPress

Si avvicina il giorno della verità. Il prossimo 29 novembre verrà svelato il nome del vincitore del Pallone d'Oro 2021. Tra i candidati al successo anche Jorginho, reduce dai trionfi col Chelsea e con l'Italia. Il centrocampista ha parlato aESPNBrasildando il suo nome preferito per il trofeo assegnato da France Football.

PREMIO - "Penso che mi voterei, almeno un voto voglio prenderlo (ride ndr), ha detto con ironia Jorginho. "Scherzo. Penso che darei il mio voto a Kevin De Bruyne per tutto quello che ha fatto negli ultimi anni. Ha fatto vedere di essere un giocatore con un intelligenza fuori dal comune, sopra la media".

CHELSEA - Sul club: "Non possiamo pensare di essere la squadra migliore, che vinceremo e che tutto vada sempre bene. Perché ciò accada, bisogna lavorare. Se abbassi la guardia e sminuisci il tuo avversario non si vince la partita. L'umiltà del gruppo, la fame di vittoria e la costanza sono fondamentali. È un insieme di cose che ti fanno andare nella giusta direzione. La mentalità che stiamo creando è quella di vincere perché questo club è vincente. Quando si è sul 2-0, dobbiamo voler fare più gol. Perché se ti fermi manchi di rispetto all'avversario".

IDOLI - Jorginho è poi tornato a parlare sulla sua infanzia e la sua crescita negli anni: "Giocavo attaccante, poi mi hanno spostato in mezzo al campo. Anzi, sono passato dall'attacco ad essere un numero 10, poi ancora più indietro. Prima i miei idoli erano Ronaldinho, Ronaldi il Fenomeno e Kakà, poi ho guardato molto Pirlo e Xavi".

 Jorginho (getty images)
tutte le notizie di