Juventus, Allegri sul calendario: “Parte finale molto difficile”

Juventus, Allegri sul calendario: “Parte finale molto difficile”

Il tecnico bianconero ha commentato dagli Stati Uniti il sorteggio della prossima Serie A

di Redazione ITASportPress
allegri

Per la seconda volta su cinque stagioni, Max Allegri inizierà il campionato alla guida della Juventus in casa del Chievo.

Accadde anche nell’estate 2014, la prima in assoluto del tecnico livornese sulla panchina dei bianconeri, ma l’ordine delle partite non sembra preoccupare troppo Allegri, piuttosto fatalista nel commentare il sorteggio dagli Stati Uniti, dove i campioni d’Italia sono in tournée: “In apparenza le prime partite possono sembrare alla portata, invece io guardo sempre la parte finale del calendario, che è simile, se non più difficile, di quella dell’anno scorso. Nelle ultime sette partite, abbiamo Milan, Fiorentina, il derby l’Inter, l’Atalanta, la Roma e la Sampdoria. Sarà un finale di campionato complicato, ma tanto bisogna giocare con tutti, quindi dovremo prepararci al meglio”.

Vietato quindi pensare che l’arrivo di Ronaldo trasformi il campionato in una formalità: “Credo che anche quest’anno lo scudetto si deciderà nelle ultime giornate perché ci sono tanti scontri diretti, il girone di ritorno sarà decisivo”.

La Juventus vola negli Stati Uniti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy