Juventus femminile come quella di Ronaldo: sogno Champions nel 2020. Intanto dal mercato…

Juventus femminile come quella di Ronaldo: sogno Champions nel 2020. Intanto dal mercato…

Il sorteggio del 16 agosto svelerà l’avversario dei sedicesimi della Champions 2019-20 che si disputeranno il 12/13 e il 25/26 settembre

di Redazione ITASportPress

La Juventus femminile ha chiuso la stagione con scudetto e Coppa Italia in bacheca. Come per Ronaldo e compagni, le ragazze di Barbara Bonansea il prossimo anno punteranno alla conquista della Champions League. Nell’edizione in corso, che si concluderà il 18 maggio con la finale di Budapest fra Olympique Lione e Barcellona, le bianconere sono state ammesse direttamente ai sedicesimi insieme alla Fiorentina, terza in campionato dopo il Brescia che le ha ceduto il posto essendo stato rilevato dal Milan. Ma non è bastata una super Barbara Bonansea per avere la meglio sulle danesi del Brondby nella doppia sfida di settembre: 2-2 all’andata al Piola di Novara con doppietta della numero 11 bianconera e sconfitta 1-0 a Copenaghen. Un po’ meglio è andata alla Fiorentina, che negli ottavi si è dovuta arrendere al Chelsea, poi sconfitto in semifinale dal Lione. Sull’ossatura fresca di rinnovo (Gama, Salvai, Rosucci, Bonansea e Cernoia), il club di Agnelli aveva innestato pedine di caratura internazionale che si sono poi dimostrate essenziali per la conquista del doblete campionato-Coppa: l’esperienza di Eniola Aluko dal Chelsea, campione in carica nella Super League inglese, la fantasia di Cristiana Girelli e la solidità della polacca Aleksandra Sikora, entrambe dal Brescia, oltre a Lianne Sanderson e alla svedese Petronella Ekroth, quest’ultima autrice del gol che domenica ha sbloccato la finale di Parma.

MERCATO – La Juventus ha già una squadra forte, affiatata e oliata nei meccanismi. A cui si faranno due o tre innesti mirati: in difesa si punta a una centrale in attesa del recupero di Cecilia Salvai dopo la rottura del crociato lo scorso 24 marzo. E ci sono voci dell’interessamento sull’esterno destro difensivo Desiree van Lunteren, nazionale olandese classe 1992, in scadenza al Friburgo, che piace a molti club.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy