Juventus, i dettagli dell’operazione che ha portato Sarri a Torino

I bianconeri hanno versato al Chelsea un indennizzo minimo

di Redazione ITASportPress

Dopo un tormentone durato settimane, nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus. Il tecnico ha quindi lasciato il Chelsea, con il quale ha conquistato la vittoria dell’Europa League, per sposare il progetto bianconero, con il club torinese alla ricerca di nuovi stimoli dopo la gestione Allegri, durata ben cinque anni. Nel frattempo, stanno iniziando a filtrare i dettagli dell’operazione che hanno portato Sarri in Piemonte.

INDENNIZZO – Secondo quanto raccolto da Tuttosport, i bianconeri hanno versato nelle casse dei blues un indennizzo di appena un milione di euro, ben al di sotto dei 6,5 milioni richiesti inizialmente dal club londinese. La Juventus è quindi riuscita ad assicurarsi il tecnico toscano ad una cifra tutt’altro che elevata.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy