Juventus, l’ex Del Piero: “Buffon è diventato pazzo senza Champions”

“La finale di Amsterdam del ’98? Allora forse fu il Real ad arrivare meglio di noi a quella partita”

di Redazione ITASportPress

Sabato sera andrà in scena a Cardiff la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. Il quotidiano spagnolo ‘Marca’ ha intervistato l’ex capitano bianconero Alessandro Del Piero; queste le sue parole: “Non credo che ci sia una favorita: parliamo di due squadre che hanno vinto i rispettivi campionati e che attualmente sono le migliori in circolazione. Zidane? Tra noi c’era armonia ed intesa, il suo unico intento era quello di aiutare la squadra nonostante fosse dotato di una tecnica e una classe invidiabili. Sinceramente non mi aspettavo di vederlo allenare, anche se uno dei suoi pregi migliori è quello di guardare il calcio con lucidità, il che gli fa sempre prendere le decisioni corrette. I risultati parlano per lui, finora ha vinto tutto. Buffon? Gigi è diventato pazzo a furia di aspettare il momento di alzarla al cielo: sono sicuro che lui sarà uno dei protagonisti, così come molti altri campioni. La finale di Amsterdam del ’98? Allora forse fu il Real ad arrivare meglio di noi a quella partita. Ho un’infinito rispetto per loro e per i tifosi madrileni ma a Cardiff naturalmente tiferò per i bianconeri come prevedibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy