Juventus, Mandzukic annuncia l’addio alla Nazionale croata

Juventus, Mandzukic annuncia l’addio alla Nazionale croata

Decisione a sorpresa dell’attaccante che lascia dopo il secondo posto al Mondiale

di Redazione ITASportPress

La finale del Mondiale di Russia contro la Francia, persa per 4-2, è stata l’ultima partita della carriera di Mario Mandzukic con la Nazionale croata, partita nella quale l’attaccante della Juventus ha aperto le marcature con uno sfortunato autogol, per poi chiuderle con l’inutile gol finale su papera del portiere Lloris.

Il giocatore ha infatti annunciato un po’ a sorpresa l’addio alla maglia indossata per 89 partite in carriera, con 33 gol, bottino che lo rende il secondo miglior marcatore di sempre alle spalle di Davor Suker, attuale presidente federale, fermatosi a quota 45.

L’annuncio è stato dato dall’attaccante della Juventus attraverso una lettera rivolta ai tifosi del proprio paese:

“Cari tifosi, mi è sempre piaciuto parlare in campo piuttosto che fuori, queste parole sono molto difficili. E’ stato un onore vestire questa maglia e rappresentare il nostro paese. Tuttavia so che è il momento giusto per farlo, lascio la nazionale croata”.

“Per quanto la medaglia d’argento mi riempia di nuove energie, mi è comunque stato più facile prendere questa difficile decisione. Questo traguardo resterà per sempre nella storia e sono orgoglioso di quanto fatto. Non c’è un momento migliore per lasciare, ma sento che per me è questo. 14 anni fa ho indossato per la prima volta questa maglia sacra, da allora ho incontrato compagni, allenatori e membri dello staff fantastici, tutti hanno lasciato un segno nella mia carriera. Ringrazio tutti e ringrazio i tifosi. Nessuno è perfetto, ma ho sempre lasciato il cuore nel campo. Da oggi sarò con voi tra i più importanti tifosi croati”.

Allegri e i tifosi della Juventus sorridono: Mister No Good da questo momento sarà tutto bianconero…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy