Juventus, un vecchio obiettivo può diventare l’erede di Pjanic

Juventus, un vecchio obiettivo può diventare l’erede di Pjanic

I bianconeri non pensano al momento alla cessione del bosniaco, ma tutto può succedere…

di Redazione ITASportPress

L'”apparizione” a Barcellona di Miralem Pjanic ha creato qualche preoccupazione nell’ambiente juventino, tra tifosi e società. In realtà il centrocampista bosniaco, in vacanza “forzata” non essendosi qualificato per Russia 2018 con la propria nazionale, in Catalogna ha solo fatto tappa tra una sede e l’altra del proprio relax estivo, ma in periodo di mercato, si sa, bastano anche pochi indizi (e qualche volta neppure quelli…) per scatenare un passaparola che può trasformarsi in un rumor legato a una trattativa nascente.

Niente di tutto questo, almeno al momento, perché l’interesse dei blaugrana per l’ex romanista ci sarà pure, ma la richiesta di 80 milioni formulata dai campioni d’Italia sembra averlo raffreddato. Tuttavia, come noto, le vie del mercato sono infinite e allora attenzione alle nuove gerarchie in casa Paris Saint-Germain. Come riporta il Mundo Deportivo, infatti, l’arrivo in panchina di Thomas Tuchel sembra poter stravolgere tutto, perché il tecnico tedesco non ritenere imprescindibile per il proprio gioco Marco Verratti. L’ex centrocampista del Pescara è sotto contratto fino al 2021 per 8 milioni netti, cifra troppo alta per tutti i club italiani, Juventus inclusa, ma i bianconeri paiono essere gli unici in grado di credere al “miracolo”, grazie anche ai buoni rapporti con l’agente Mino Raiola. E a quel punto, con Verratti, obiettivo di vecchissima data per la Juventus, a portata di mano, anche l’eventuale addio a Pjanic farebbe meno male…

La classe di Marco Verratti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy