Khedira: “Sogno la Premier League”. E strizza l’occhio a… Mourinho e Ancelotti

Il tedesco della Juventus potrebbe lasciare l’Italia a gennaio

di Redazione ITASportPress

Nelle scorse ore i rumors sul suo futuro si sono fatti davvero insistenti, adesso è lui che parla e lo fa parlando tra passato, presente e futuro. Sami Khedira si racconta ai microfoni di Sky Germania ammettendo di avere da sempre un debole per la Premier League dove, in questo momento, ci sono alcuni allenatori a lui cari che stanno facendo molto bene.

Khedira: “Sogno la Premier League”

Khedira (getty images)

A fronte di una situazione non facile con la maglia della Juventus, il centrocampista tedesco ha parlato molto serenamente di quelli che erano e sono ancora i suoi sogni: “Fin da quando ero un bambino è sempre stato un sogno diventare un giocatore di Premier League”, ha detto Khedira. “Ad ogni modo sono davvero felice e soddisfatto della mia carriera fatta fino ad oggi. Ma ripeto. Una cosa mi manca: entrare a far parte di un club di Premier League! Ho sempre visto molte gare del campionato inglese da quando ero piccolo, ma ora lo sto seguendo molto di più. Sono sempre stato felice di giocare in Champions League contro i club inglesi. L’atmosfera, lo stile e l’idea di calcio che hanno mi hanno sempre impressionato. Se questo sogno si realizzerà, sarà un onore far parte di un club di Premier League”.

E a proposito del campionato inglese, ecco un parere e probabilmente “una strizzata d’occhio” ad un tecnico a lui molto caro: “Mourinho? Ha una grande personalità, è sempre onesto, diretto, chiaro. Lui è un grande allenatore”, ha detto Khedira sullo Special One che lo ha allenato ai tempi del Real Madrid. “Molte persone dicono che è troppo difensivo ma è un vincitore, è un campione. Ecco perché mi ha impressionato. Mi è piaciuto molto lavorare con lui, ma ci sono molti allenatori con cui mi piacerebbe lavorare. Non direi mai più di no a Mourinho, ma non è l’unico coach con cui mi piacerebbe lavorare di nuovo”. Non solo il portoghese però: Ci sono tanti allenatori, anche in Premier League che rispetto molto. Ancelotti sta facendo un ottimo lavoro in questo momento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy