Kulusevski ‘chiama’ Ibrahimovic: “Ci sentiamo ogni tanto. Vorrei giocasse l’Europeo con la Svezia…”

Lo juventino vorrebbe l’attaccante di nuovo in Nazionale

di Redazione ITASportPress
Kulusevski

Dopo la vittoria contro il Sassuolo della sua Juventus, Dejan Kulusevski ha parlato a Sky Sport tra la lotta scudetto e… la Nazionale svedese con la voglia di abbracciare con la maglia della Svezia Zlatan Ibrahimovic. “Potevo fare meglio in partita ma contava solo vincere e fare una buona prestazione come squadra”, ha detto il calciatore bianconero sulla sfida dell’Allianz Stadium contro i neroverdi. “A me piace giocare vicino alla porta, dove posso dialogare coi compagni”.

Poi, senza guardare alle rivalità tra i club, il giovane ex Parma ha commentato: “Se ho sentito Ibra per la corsa scudetto? Ci scriviamo poco, ma ci siamo sentiti. Lui è un idolo per me. Quello che fa lui non lo fa nessuno in tutto il mondo. Quando parla bene di me io lavoro molto di più il giorno dopo. Non deve parlare di me, se no lavoro meglio (ride, ndr). Spero che torni in Nazionale per l’Europeo, sarebbe bellissimo. ‘Vieni Ibra’”, ha concluso con una sorta di appello Kulusevski rivolgendosi al bomber del Milan.

Ibrahimovic (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy