La Fifa lancia l’allarme: “14 miliardi di perdite a causa del Covid”

La Fifa lancia l’allarme: “14 miliardi di perdite a causa del Covid”

La pandemia potrebbe costare carissimo al calcio mondiale.

di Redazione ITASportPress

Una volta ripresi i campionati, il peggio sembrava alle spalle. Il Covid-19 ha colpito duramente i vari ambiti della vita quotidiana e tra questi anche quello sportivo. Ogni singolo sport si è dovuto fermare e i danni economici non sono stati per nulla contenuti, tutt’altro.

L’ALLARME DELLA FIFA

Noel Le Graet (getty images)

A distanza di qualche mese dal periodo di lockdown la Fifa lancia l’allarme facendo una previsione sulle prossime perdite della federazione: “La pandemia Covid-19 potrebbe costare 14 miliardi di dollari al calcio mondiale e ha già spinto più di 150 federazioni a cercare l’aiuto della FIFA“. Queste le parole di Olli Rehn che attualmente sta gestendo il dossier Covid all’interno della Fifa. Rehn ha poi aggiunto: “Il calcio sudamericano ha sofferto abbastanza pesantemente in un continente duramente colpito dalla pandemia, anche se in termini assoluti l’Europa ha subito maggiori perdite. Più di 150 associazioni aderenti hanno già richiesto il piano di assistenza della Fifa, dotato di 1,5 miliardi di dollari tra sovvenzioni e prestiti. Questo aiuto non è limitato nel tempo e mira a consentire alle federazioni di superare questa crisi a lungo termine, perciò altri paesi membri potranno richiedere i fondi in un secondo momento”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA MOGLIE DI UN EX CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy