La Premier League cambia il mercato: guerra aperta verso agenti e intermediari

La Premier League cambia il mercato: guerra aperta verso agenti e intermediari

I club pronti a proposte rivoluzionarie: gli agenti dovranno avere un conto in banca in Inghilterra e i giocatori dovranno pagare gli intermediari in prima persona

di Redazione ITASportPress

Sempre “avanti” in diversi aspetti, ai quali le altre nazioni si sono adeguate, come i turni di campionato durante le festività, o la fine del mercato estivo anticipata, la Premier League prova a essere pioniera anche su un altro fronte, ancora più importante per l’equilibrio del calcio mondiale, in particolare a livello economico.

Secondo quanto riporta Marca, i club del massimo campionato inglese sono pronti a imporre una svolta ai propri tesserati, chiamati a pagare direttamente le commissioni dei trasferimenti ai propri agenti.

Sky Sports riporta di un incontro già nella giornata di giovedì tra i dirigenti della Premier per valutare la proposta che, facile a intuirsi, sarebbe rivoluzionaria pensando che proprio quella delle commissioni è una delle spese schizzate verso l’alto in maniera più vertiginosa, e quasi incontrollabile, durante le ultime sessioni di calciomercato, trasformandosi in una delle voci di spesa più ingenti per le società. Solo in Inghilterra, nello scorso anno, gli intermediari avrebbero incassato oltre 220 milioni di sterline: la Premier dichiara quindi loro “guerra”, provando a ridurne il potere.

Ma ce ne sarebbe anche per gli agenti di mercato, che potrebbero essere chiamati ad avere un conto bancario nel Regno Unito per condurre affari nella nazione, con tanto di dichiarazione annuale da fornire alla Federcalcio.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. corrado_corradi@hotmail.com - 10 mesi fa

    Se i giocatori hanno un manager che cura i loro interessi è giusto che paghino tutto loro.Se non gli sta bene che si amministrino soli!L’importante che ci sia sintonia tra le società e nessuna paghi.Chi fa il furbo versi alla propria federazione il triplo del pagato.I manager che frequentino corsi specializzati per ottenere un tesserino e chi viene meno all’etica sia cancellato dall’albo!Questo per iniziare……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 4SPY - 10 mesi fa

    Meglio tardi che mai. Spero che questo sia solo l’inizio, perche` ci sono molti altri aspetti degli agenti e procuratori che vanno rivisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy