La Roma cade a Parma, crociati in volo: 2-0

La Roma cade a Parma, crociati in volo: 2-0

Brutto ko per i giallorossi che cedono il terzo posto a Cagliari e Lazio

di Redazione ITASportPress

Il Parma torna alla vittoria dopo tre partite centrando un successo di prestigio ai danni della Roma nel posticipo pomeridiano della 12/a giornata.

I crociati salgono a 17 punti, la Roma resta a 22 e cede il quarto posto a Cagliari e Lazio. La squadra di Fonseca ha accusato la stanchezza per i tanti impegni ravvicinati con una rosa ridotta all’osso dagli infortuni.

Il primo tempo se ne va all’insegna dell’equilibrio e delle poche emozioni: Parma molto chiuso e attento nella fase di non possesso, Roma con poca fantasia per provare a superare il muro crociato e pericolosa solo da palla inattiva con Fazio. Fonseca perde per infortunio Spinazzola, rimpiazzato da Santon, mentre i padroni di casa provano a colpire in contropiede con Gervinho. Proprio il grande ex lascia però il campo al 44′ per un problema muscolare lasciando spazio a Mattia Sprocati, che sarà decisivo.

Secondo tempo decisamente più divertente. La Roma cambia subito passo e sfiora il vantaggio in apertura con Kolarov che centra il palo, poi sulla respinta di Pastore Sepe salva tutto.

Il gran diagonale di Sprocati al 25′ su invito di Gagliolo stappa definitivamente la partita, ma la reazione della Roma non c’è: i giallorossi si gettano in avanti, ma senza creare pericoli, rischiando altresì più volte di subire il raddoppio, ma gli errori di mira di Cornelius, Kucka e Kulusevski tengono il risultato in bilico fino alla fine, ma al 93′ il “Tardini” esulta per il 2-0 di Cornelius su contropiede rifinito da Hernani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy