La storia di Luca Gasparotto: da calciatore a… arboricoltore

A soli 25 anni il giocatore canadese ha deciso di ritirarsi dal mondo del pallone

di Redazione ITASportPress

Una carriera durata poco e una scelta, quella di ritirarsi a soli 25 anni, dettata dalla necessità di “guadagnarsi da vivere”. Luca Gasparotto, calciatore canadese con delle presenze anche in Nazionale, ha detto basta col calcio giocato e la sua nuova professione sarà quella di arboricoltore…

Come riporta The Scottish Sun, che cita Northern Tribune, il giovane ragazzo che ha giocato in carriera anche in Scozia con i Rangers, ha parlato della sua scelta a 360°.

Gasparotto e il cambio di professione

Luca Gasparotto (getty images)

“Non è mancanza di rispetto per il calcio o per questa lega, ma torno a casa e mi rendo conto che è difficile guadagnarsi da vivere con questi contratti”, ha detto Gasparotto relativamente alla sua carriera e alle sue necessità . “Ho preso la difficile decisione di intraprendere una carriera diversa. Sono grato per l’opportunità che mi è stata data. Grazie per questi nove anni nel calcio professionistico. Ho vissuto un sogno visitando tanti posti e giocato contro, e con, grandi calciatori. A questo punto della mia vita sto cercando di prepararmi per il lungo termine e questa è la decisione più difficile che abbia potuto prendere. Fare un passo indietro dal calcio e perseguire diversamente in un altro settore”.

Gasparotto sta già lavorando come arboricoltore mentre sta per prendere la certificazione ufficiale presso l’Humber River College. In ogni caso non dovrebbe dire totalmente addio al mondo del calcio perché intende fare da allenatore ai ragazzi del Durham FC Academy.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy