L’arbitro Rocchi ad un tifoso: “La buonafede c’è sempre. Quando sbagliamo stiamo male”

L’arbitro Rocchi ad un tifoso: “La buonafede c’è sempre. Quando sbagliamo stiamo male”

“Non c’è mai dolo, non c’è mai la volontà di voler danneggiare qualcuno”

di Redazione ITASportPress

Due giorni dopo Juventus-Napoli, le polemiche legate all’arbitraggio del signor Paolo Valeri non sembrano affievolirsi. Il quotidiano Il Mattino, nella sua edizione odierna, ha riportato le parole di Gianluca Rocchi, arbitro e quarto uomo del turbolento match di Coppa Italia, il quale ha incontrato prima della sfida un tifoso azzurro sul treno che lo portava verso Torino: “Lo so che a Napoli ce l’hanno con me, ma si può sbagliare. Non c’è mai dolo, non c’è mai la volontà di voler danneggiare qualcuno. Quando succede, i primi a star male siamo proprio noi. Gli errori favoriscono le big? Non è vero. Succede questo perché le grandi sono quelle che giocano a mille all’ora e quindi può succedere di non interpretare al meglio certe situazioni. Ma sempre senza dolo. Sempre in buonafede. E nessuno deve mai mettere in dubbio questo aspetto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy