Lazio, Inzaghi: “Siamo lassù e vogliamo restarci. De Vrij? Firmerà?

Il tecnico dei biancocelesti si gode il terzo posto in solitaria: “Puntiamo ad andare avanti in tutte le competizioni”

di Redazione ITASportPress

La Lazio centra la terza vittoria consecutiva su tre partite del 2018 ed è sola al terzo posto.

Il recupero contro l’Udinese termina 3-0 e Simone Inzaghi sottolinea l’importanza del successo commentando la partita ai microfoni di Premium Sport:Per noi era una gara importantissima, sono orgoglioso dei miei ragazzi perché l’Udinese era una squadra da affrontare col piglio giusto e abbiamo vinto meritatamente.. Ora ci attende un ciclo interminabile di partite, dovremo affrontarle con calma e io dovrò scegliere sempre l’opzione migliore: nessuno ci avrebbe immaginato lassù, vogliamo starci. Al gol di Anderson ero contento perché abbiamo chiuso la partita, l’Udinese poteva ancora riaprirla con il cambio di modulo: sono contento che l’abbia segnato Felipe perché se lo meritava. La Lazio una sorpresa? Adesso siamo lì e se ne parla di più, probabilmente all’inizio nessuno ci avrebbe visto lassù. Essendo andati avanti in tutte le competizioni cercheremo di onorarle tutte al massimo”.

Inzaghi liquida il mercato con poche parole: “Sto aspettando la firma di de Vrij come tutti, penso che arriverà” e si concentra sul futuro.

Ora i biancocelesti sono attesi da una doppia sfida in trasferta con il Milan tra campionato e Coppa Italia: “È uno scherzo del calendario. Il Milan è in salute, ha qualità, con Gattuso stanno facendo bene. Saremo lontani dal nostro pubblico e loro saranno avvantaggiati, ma vogliamo andare avanti sia in campionato che in Coppa Italia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy