ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie C

Messina, nessuna offerta seria e i tifosi propongono il crowdfunding

Messina, nessuna offerta seria e i tifosi propongono il crowdfunding - immagine 1
Il club giallorosso non trova pace

Redazione ITASportPress

Il calcio a Messina rischia di scomparire visto che non si trova una proprietà che rilevi la società del patron Sciotto che ha ammesso di non voler andare avanti. Dopo la curva Sud anche altri tifosi non appartenenti a gruppi organizzati hanno avanzato una proposta che vada a sostegno del presidente con la formula del crowdfunding. Questa la nota:

Se ancora oggi è possibile “respirare calcio” a Messina lo si deve esclusivamente alla solitaria iniziativa del tifoso ed imprenditore di successo Pietro Sciotto che – nel 2017 – fu l’unico a manifestare interesse per le sorti del calcio messinese, nell’indifferenza generale. In questi anni, nonostante gli errori gestori compiuti, il Presidente ha sempre dimostrato grande attaccamento alla maglia, ai colori sociali e cittadini, non lesinando mai importanti sforzi per portare in alto il nome di Messina e provincia.

È stato un cammino irto di difficoltà innanzi alle quali Pietro Sciotto ha sempre dimostrato di possedere l’umiltà di rivedere le proprie scelte, ammettendo anche pubblicamente le proprie responsabilità, sempre ripartendo con forza per ripartire alla conquista di obiettivi significativi (ricordiamo una finale di Coppa Italia di serie D, una promozione in serie C, oltre alla recente salvezza nella stessa categoria, arrivata grazie a interventi e prese di posizione fondamentali dello stesso presidente!).

Per tali motivi, oltre ad una semplice, ma non meno importante, solidarietà morale espressa con tale comunicato, questi singoli tifosi, dichiarano di volere, in piena libertà e senza alcun interesse – se non quello di poter salvare il Messina e Messina dall’ennesima sconfitta sportiva – contribuire economicamente nel sostenere le spese da affrontare per questa stagione ed i futuri campionati, consci che tutti insieme, con in testa il presidente Pietro Sciotto e la sua famiglia, si potranno raggiungere ambiziose mete con ricaduta virtuosa sull’immagine e sul tessuto economico del territorio.

Chiediamo, pertanto:

– al presidente Pietro Sciotto, una formale autorizzazione per dare avvio ad una campagna di crowdfunding (raccolta di denaro attraverso piattaforma dedicata on line) aperta a tutti coloro che amano Messina e la Sua Provincia;

– a tutti i cittadini messinesi di buona volontà, rimasti in città e sparsi per tutti il mondo, di stringersi fattivamente a tale iniziativa, senza alcuna preclusione. Non occorre essere tifosi per amare la propria terra ma questa è certamente un’iniziativa attraverso la quale si può davvero fare tanto con ricadute virtuose – lo ribadiamo – per tutta la gente ed il territorio di Messina e Provincia!

– al sindaco neo eletto di Messina Federico Basile, di convocare immediatamente il presidente Pietro Sciotto e chiarire, intanto cosa è possibile fare subito per iscrivere il Messina mercoledì 22 giugno 2022 al campionato di serie C e, quindi, programmare la nuova stagione con lo spirito giusto.

Siamo 150 messinesi, radunati in poche ore con l’aiuto dei social e sulla spinta della voglia di salvare il Messina: adesso tocca a tutti noi!

I sottoscrittori

Messina, nessuna offerta seria e i tifosi propongono il crowdfunding- immagine 2
tutte le notizie di