ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie C

Sangiuliano-Trento, le probabili formazioni e dove vederla in tv

Serie C Talento pallone
Calcio d'inizio alle ore 17.30

Redazione ITASportPress

In Serie C oggi sarà un sabato dedicato al girone A, con le due prime della classifica in casa: il Pordenone se la vede con la Virtus Verona, mentre la Feralpisalò (con i nuovi Butic e Panico) ospita il Piacenza; in agguato c’è il Vicenza, che però rischia a Lecco. Per il Trento rivoluzionato dal ds Giorgio Zamuner c'è l'impegno esterno sul terreno del Sangiuliano.

Dopo il pareggio di Novara e i successi contro Juventus Next Gen e Pro Vercelli, il Trento va a caccia del quarto risultato utile consecutivo allo stadio “Ferruccio” di Seregno nel match valevole per la 22esima giornata - la terza del girone di ritorno - del campionato di serie C.

Prima convocazione ufficiale per gli ultimi tre acquisti del mercato invernale, ovvero in difensore Barison e i centrocampisti Di Cosmo e Sangalli e saranno della partita anche il portiere Desplanches, il centrocampista Attys e l’attaccante Sipos, già convocati per la sfida di Vercelli e il cui tesseramento è stato completato nei giorni scorsi.

Il Trento è attualmente 18esimo in classifica con 20 punti conquistati, in virtù di 5 successi (contro Pro Vercelli, sia all’andata che al ritorno, Pro Patria, Lecco e Juventus Next Gen, quest’ultimo al ritorno), 5 pareggi (contro Triestina, Arzignano Valchiampo, Piacenza, Pro Sesto e Novara) e 11 sconfitte (contro Juventus Next Gen - all’andata -, Sangiuliano City, Mantova, Renate, Pordenone, Pergolettese, Virtus Verona, Feralpisalò, L.R. Vicenza, Padova e AlbinoLeffe), con uno score complessivo di 23 reti realizzate e 31 subite.

Il Sangiuliano City, invece, in graduatoria occupa in questo momento la 15esima posizione con 24 punti realizzati per effetto di 7 successi (contro Mantova, all’andata, Trento, Pro Sesto, Piacenza, Pergolettese, Padova e Triestina), 3 pareggi (contro Virtus Verona, AlbinoLeffe e Renate, al ritorno) e 11 sconfitte (contro Renate, all’andata, Pordenone, Lecco, Feralpisalò, L.R. Vicenza, Novara, Arzignano Valchiampo, Pro Vercelli, Juventus Next Gen, Pro Patria e Mantova, quest’ultima al ritorno), con uno score complessivio di 24 reti realizzate e 28 al passivo.

FORMAZIONI

Mister Tedino dovrà fare a meno dei lungodegenti Osuji, Carini, Brighenti e Cazzaro e ha convocato 23 giocatori.

I convocati.

Portieri: Desplanches (2003); Marchegiani (1996). Difensori: Barison (1994); Fabbri (1990); Ferri (1991); Galazzini (2000); Garcia Tena (1995); Semprini (1998); Simonti (2000); Trainotti (1993); Vitturini (1997). Centrocampisti: Attys (2001); Ballarini (2001); Damian (1996); Di Cosmo (1998); Mihai (2003); Ruffo Luci (2001); Sangalli (2002); Suciu (1990). Attaccanti: Carletti (1996); Ianesi (2002); Pasquato (1989); Sipos (2000).

PROBABILI FORMAZIONI 

SANGIULIANO CITY (4-3-3): D’Alterio; Zanon, Bruzzone, Alcibiade, Salzano; Fusi, Metlika, Morosini; Anastasia, Miracoli, Fall. Allenatore: Andrea Ciceri

TRENTO (3-5-2): Marchegiani; Garcia Tena, Ferri, Barison; Galazzini, Ballarini, Suciu, Damian, Fabbri; Carletti, Pasquato. Allenatore: Bruno Tedino

TV - La sfida tra Sangiuliano City e Trento sarà trasmessa in diretta televisiva sia su Sky Sport (servizio a pagamento incluso nell’abbonamento Sky Calcio), in modalità Diretta Gol, che in streaming video su Eleven Sports, all’indirizzo www.elevensports.it (servizio a pagamento).

Ecco programma e classifiche:

GIRONE A Ore 14.30 AlbinoLeffe-Pergolettese, Arzignano-Pro Sesto, Padova-Juventus Next Gen, Pordenone-Virtus Verona, Triestina-Novara; ore 17.30 Feralpisalò-Piacenza, Lecco-Vicenza, Mantova-Pro Patria, Renate-Pro Vercelli, Sangiuliano City-Trento. Classifica: Pordenone e Feralpisalò p. 39; Vicenza 38; Pro Sesto e Lecco 35; Renate 34; Pro Patria 33; Novara 31; Arzignano 29; Padova 28; AlbinoLeffe e Pro Vercelli 27; Juventus Next Gen 26; Pergolettese 25; Sangiuliano City e Mantova 24; Virtus Verona 23; Trento 20; Piacenza 19; Triestina 15.

tutte le notizie di