Darkos Editore

Libri, Roberto Baggio: «Dio esiste… e ha il codino». Un racconto lungo 22 anni

Roberto Baggio (getty images)

Roberto Baggio leggenda del calcio mondiale per la sua classe sopraffina

Redazione ITASportPress

Il 16 maggio 2004 Roberto Baggio gioca la sua ultima partita. Lo stadio di San Siro è sold out per assistere all’addio al calcio del fuoriclasse italiano. I tifosi in tribuna mostrano uno striscione: «Dio esiste… e ha il codino». È il più bel ringraziamento che un uomo, e un calciatore, possa avere.

Questo libro, che esce in edizione ampliata in occasione del film-tributo Netflix, è un racconto lungo ventidue anni del percorso del campione, dall'esordio nelle giovanili del Caldogno e dalla militanza nel Lanerossi Vicenza alle magie in serie A nelle file di Fiorentina, Juventus, Milan, Bologna, Inter e Brescia, passando attraverso il Pallone d'oro del 1993 e i drammi della Nazionale.

Una storia che, oltre alla formidabile carriera sportiva di uno dei fantasisti più forti di tutti i tempi, racconta gli aspetti quotidiani, la filosofia e la spiritualità di uomo diventato «campione di tutti».

Fabio Fagnani, giornalista e docente, appassionato di racing e di calcio. Crede di essere ancora un discreto giocatore di terza categoria di medio/alta classifica. Gli piacciono le discussioni, il cinema, le serie TV, i fumetti, la tecnologia. Ama la politica e odia i politici, guarda verso il futuro con un occhio sul passato.

Responsabile dei contenuti per Zeta.Vision, contributor per Rolling Stone, Wired.it, Moto.it, Dueruote, Radio Sportiva e docente di comunicazione per Fondazione Ikaros. Ha pubblicato Roberto Baggio. Il Divin Codino (Diarkos, 2019) e Le leggende del motociclismo. Storie di coraggio, emozioni e passione (2020).

tutte le notizie di