ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

NOVITA'

L’Ifab valuta di rendere permanenti le 5 sostituzioni. No all’intervallo più lungo

Lazio-Marsiglia (getty images)

L'ente che decide le regole del calcio sta valutando diverse novità

Redazione ITASportPress

Possibili novità da parte dell'Ifab, l'ente che stabilisce le regole nel calcio. Attraverso un comunicato ufficiale è stato reso noto che sono in corso di valutazione le ipotesi sul rendere permanenti le 5 sostituzione nelle partite e di allungare l'intervallo tra un tempo e l'altro.

"Nel maggio 2021, a causa degli effetti in corso della pandemia di Covid-19 sul calcio globale, il Consiglio di amministrazione dell'Ifab ha approvato un'ulteriore estensione dell'emendamento temporaneo (introdotto a maggio 2020) dando a tutte le principali competizioni nazionali e internazionali programmate per essere completate entro il 31 dicembre 2022 la possibilità di consentire alle squadre di utilizzare fino a cinque sostituti", si legge nella nota. "A seguito di una serie di richieste da parte di confederazioni, associazioni, leghe e altre parti interessate, per l'introduzione permanente di questa opzione nelle regole del gioco (edizione 2022/23), FAP-TAP (i comitati consultivi tecnici e calcistici dell'Ifab, ndr) ha raccomandato che le competizioni dovrebbero essere in grado di decidere di aumentare il numero di sostituti in base alle esigenze del loro ambiente calcistico, mentre l'attuale numero di opportunità di sostituzione (più l'intervallo) dovrebbe rimanere lo stesso".

Niente da fare, invece, per quanto riguarda l'intervallo più lungo passando da 15 a 25 minuti: "Diversi membri hanno condiviso le loro preoccupazioni, in particolare - è scritto nel comunicato - per quanto riguarda il potenziale impatto negativo sul benessere e sulla sicurezza dei giocatori derivante da un periodo più lungo di inattività".

Quanto reso noto nel comunicato  sarà presentato nel dettaglio all'Ifab Annual Business Meeting il 25 novembre 2021, dove sarà fissato l'ordine del giorno per l'Annual General Meeting del 4-5 marzo 2022, che si terrà a Zurigo, in Svizzera.

 Rashford (getty images)
tutte le notizie di