Lippi: “Sarri deve vincere. Mio futuro? Ad ottobre o novembre…”

L’ex ct azzurro sulla ripartenza del campionato italiano e non solo

di Redazione ITASportPress
Lippi

Marcello Lippi, ex ct della Nazionale campione del mondo del 2006, è intervenuto nel corso della trasmissione Radio Anch’Io Sport, in diretta su Radio 1, per parlare dei temi caldi del calcio italiano con la ripartenza della Serie A iniziata con i recuperi di sabato e domenica mentre oggi si ripartirà con la 27^ giornata.

Lippi: “La Juventus deve tornare a vincere”

Sarri Juventus
Sarri Juventus (Getty Images)

“Tutti noi volevamo che iniziasse il campionato”, ha esordito Lippi sulla ripartenza della stagione. “Ma penso che le squadre non saranno subito in forma. E poi ecco parole di fuoco sulla Juventus dopo il ko in Coppa Italia e le tante critiche ricevute: “Le parole di Sarri du CR7? Credo che volesse dire che quando sei nelle grandi squadre le opinioni di grandi calciatori hanno importanza. Io mi sono fatto aiutare dai leader delle squadre quando allenavo. Il generale che si impone in maniera ferrea non ottiene mai il massimo dai suoi soldati. Stamane ho letto alcune dichiarazioni di Sarri, magari la brillantezza tarda a venire. Di sicuro la Juventus deve tornare a far gol e vincere. Non è facile e a Bologna c’è un ambiente molto ambizioso e carico. Sarà molto difficile”.

Futuro

Lippi
Lippi (getty images)

Spazio anche al suo futuro con un annuncio importante: “Ho già detto che non ho più intenzione di fare l’allenatore di una squadra di club, ma a ottobre o novembre se dovesse venire una Nazionale seria e non tanto lontana potrei prenderla in considerazione”.

TUTTE LE NEWS DI GOSSIP QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy