Liverpool, Klopp litiga con un tifoso dello Swansea: “Mi ha urlato contro per tutta la partita”

Fuoriprogramma per il tecnico tedesco durante la gara persa al Liberty Stadium

di Redazione ITASportPress
Klopp

Serata da dimenticare per il Liverpool quella di lunedì in terra gallese. Al Liberty Stadium di Swansea i Reds hanno perso 1-0 contro l’ultima in classifica della Premier, subendo una brutta battuta d’arresto nella corsa a un posto in Champions e vanificando i benefici effetti della vittoria sul Manchester City.

Come se non bastasse, durante la gara Jürgen Klopp, in preda al nervosismo, si è reso protagonista di uno scontro verbale con un tifoso dello Swansea. Il manager tedesco si è poi scusato al termine dell’incontro:

“Mi stava gridando per tutto il tempo. Ad un certo punto, ho detto ‘per favore’. Non avevo un registratore come voi, quindi nessuno l’ha registrato, nessuno poteva sentire quello che ha detto. Ho avuto solo un attimo in cui ho pensato ‘ora, questo è abbastanza’. Scusate, ho reagito, per una volta mi sono ricordato di essere un essere umano e non un manager professionista”.

City ko, Klopp esalta il suo Liverpool

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy