Liverpool, l’ex Babbel rivela: “L’Inghilterra è un disastro per i single… Me ne dovetti andare”

Liverpool, l’ex Babbel rivela: “L’Inghilterra è un disastro per i single… Me ne dovetti andare”

L’ex difensore tedesco, che ora allena in Australia, ha ricordato il periodo trascorso in Premier tra Liverpool e Blackburn

di Redazione ITASportPress

Markus Babbel è stato un difensore di livello, tra i più forti espressi dal calcio tedesco a cavallo degli anni ’90 e 2000. La sua unica sfortuna dal punto di vista professionale è stata quella di militare nella nazionale tedesca in un periodo avaro di soddisfazioni, durante il quale la Mannschaft era in ricostruzione.

Babbel ha comunque vinto tanto con il Bayern Monaco, per poi trasferirsi a 28 anni al Liverpool dove sarebbe rimasto per due stagioni e mezzo, vincendo cinque titoli, ma vivendo anche il dramma della sindrome di Guillain-Barré che gli fu diagnosticata.

Intervistato da The Coaches’ Voice, l’ex difensore ha svelato particolari sorprendenti sul proprio soggiorno inglese…: “Per un uomo single Liverpool e l’Inghilterra in generale sono posti ideali, ma io ero un calciatore… Io ero sempre fuori a bere e fumavo sempre. Dovevo recuperare da un infortunio e mi sarebbe servita disciplina, ma per due anni ho avuto uno stile di vita pessimo. Per questo dovetti andare via: avevo bisogno di disciplinarmi”.

“Per tornare ad essere un calciatore al 100% fu inevitabile cambiare aria. In Inghilterra è abbastanza facile trovarsi a fare cose stupide…” ha aggiunto Babbel, che oggi allena Western Sydney Wanderers, formazione del massimo campionato australiano e che dopo il periodo al Liverpool e il prestito al Blackburn tornò in Germania per chiudere la carriera allo Stoccarda.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy