Liverpool, Mané pulisce i bagni della moschea? Il video diventa virale

Liverpool, Mané pulisce i bagni della moschea? Il video diventa virale

L’attaccante senegalese continua a far parlare di sé (in senso positivo) dentro e fuori dal campo

di Redazione ITASportPress

Il Liverpool ha vinto contro il Leicester la quarta partita su quattro giornate di Premier disputate. Per i Reds si tratta di un risultato che mancava dal 1990, anno dell’ultimo titolo nazionale. Tutto bene, quindi, per Jurgen Klopp, eccetto la paura vissuta per il dribbling sbagliato da Alisson, che ha dato origine alla rete delle Foxes, segnata da Ghezzal.

Da qualche ora dopo la fine della partita, però, sui social non si parla d’altro che del video che vede un uomo di colore, molto somigliante a Sadio Mané, intento a pulire i bagni  di una moschea.

Nelle immagini si vede il “simil Mané” intento a usare acqua e secchi dopo che un bambino aveva armeggiato un’idropulitrice sul pavimento. Il video, dal quale non è facile distinguere con certezza se l’uomo in questione sia proprio Mané, è diventato letteralmente virale dalla serata di sabato: il “sospetto” che possa trattarsi dell’attaccante senegalese si basa sul fatto che nel video si sente pronunciare il nome del giocatore e che i fatti sono avvenuti nella moschea di Al-Rahma, in Mulgrave Street, abitualmente frequentata da Mané, che non ha mai fatto mistero della propria fede musulmana, “celebrata” attraverso le esultanze successive ad ogni rete, compresa quella contro il Leicester.

Mané è conosciuto per le sua attività di beneficenza: nelle scorse settimane si era sparsa la notizia di un contributo di 200.000 sterline per far costruire un liceo nel suo villaggio natale di Bambaly, in Senegal.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy