Lucchese, la corsa è finita: dopo la salvezza record arriva il fallimento

Lucchese, la corsa è finita: dopo la salvezza record arriva il fallimento

I toscani avevano ottenuto la permanenza in Serie C nonostante i 25 punti di penalità.

di Redazione ITASportPress

La Lucchese non sarà ai nastri di partenza della prossima Serie C. Il club toscano non si è iscritta al prossimo campionato. Oggi il Tribunale di Lucca ha dichiarato fallita la società calcistica. Come riportato da Ansa, a curare gli interessi della società in questa delicata fase ci penserà Claudio Del Prete, nominato commissario giudiziale. La squadra era riuscita a coronare una salvezza clamorosa, rimontando ben 25 punti di penalizzazione. Forse un’impresa da record, purtroppo cancellata poi dalla mancanza di investitori disposti a rilevare la società e a tenere aperta la possibilità di iscriversi al prossimo campionato. Ora non resta che attendere un eventuale acquirente disposto a ripartire dalle categorie dilettantistiche. Il Comune si adopererà pubblicando una manifestazione di pubblico interesse, con lo scopo di attribuire il titolo della squadra alla città, consentendo così ai possibili investitori di ripartire dal basso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy