Lukaku risponde a Neville: “Può dire che non sono in forma, ma guai a mettere in dubbio la mia professionalità…”

Lukaku risponde a Neville: “Può dire che non sono in forma, ma guai a mettere in dubbio la mia professionalità…”

“L’anno scorso è stato solo un brutto anno. Succede nel calcio. Devi solo andare avanti”

di Redazione ITASportPress

A distanza di diverse settimane, Romelu Lukaku ha deciso di rispondere alle critiche ricevute da Gary Neville, ex leggenda del Manchester United.

Accusato di essere stato poco professionale, il belga dell’Inter ha parlato alla BBC rispondendo all’ex difensore dei Red Devils: “Può parlare di tutto e anche della mia forma fisica, ma non può dire che sono stato poco professionale. Questo no. Non può dire che non ho lavorato duramente sempre agli allenamenti. Tutti gli allenatori che ho avuto in carriera hanno detto sempre che ho lavorato molto. Solskjaer, Mourinho, Roberto Martinez. E anche Conte lo dirà”, ha detto Lukaku.

GUARDARE AVANTI – “L’anno scorso è stato solo un brutto anno. Succede nel calcio. Devi solo andare avanti. Non ho intenzione di sedermi qui e reagire in modo negativo. Voglio solo fare del mio meglio per l’Inter. Ecco”. E ancora su Neville: “Viene pagato per dire certe cose. Allo stesso modo io vengo pagato per giocare. Mi concentro su questo. Lui fa il suo lavoro e io faccio il mio. Ora mi concentro per fare bene all’Inter”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy