ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL LUTTO

Lutto nel mondo del calcio: è morto Daniel Leone per un tumore al cervello

Daniel Leone (Instagram Daniel Leone)

Il giocatore aveva lottato per anni con la malattia

Redazione ITASportPress

Lutto nel mondo del calcio. Una terribile notizia che nessuno avrebbe voluto sentire. A 28 anni è morto Daniel Leone, ex portiere tra le altre di Reggina e Catanzaro. Il ragazzo di Piedimonte Matese, nel casertano, si è arreso dopo una lunga battaglia contro un tumore al cervello.

Tutto era iniziato sette anni fa quando militava nella Reggina in Lega Pro. Prima un forte mal di testa che non ne voleva sapere di passare poi gli esami e la notizie: un tumore frontale destro al cervello. Daniel Leona venne operato appena 21enne e si sottopose a cicli di chemioterapia a Milano, tornando poi ad allenarsi nel gennaio 2015. La carriera di Leone era andata avanti per altri 3 anni con diverse maglie vestite. Poi, però, il dramma. Nel 2017 riecco il terribile male che lo aveva obbligato ad un altro intervento al cervello.

Dopo la lunga battaglia, Daniel ha smesso di lottare e si è arreso a soli 28 anni. La conferma è arrivata anche da chi con lui ha giocato il suo ex collega Christian Puggioni che gli ha dedicato un lungo post su Facebook.

Daniel Leone (Instagram Daniel Leone)
tutte le notizie di