Maicon al Sona, il ds rivela: “Fino a quando non sono andato a prenderlo all’aeroporto non ero convinto che potesse arrivare…”

Il Colosso tornato in Italia

di Redazione ITASportPress
Maicon

Maicon torna in Italia e firma col Sona. Una notizia incredibile che ha fatto il giro del mondo in poche ore. L’affare annunciato nei giorni scorsi ufficialmente ha fatto tanto parlare. Il Colosso ex Inter e Roma ha deciso, a 39 anni, di firmare per il club di Serie D. Una notizia alla quale anche il direttore sportivo del club Claudio Ferrarese ha stentato a credere fino a quando non è diventata reale “a vista”.

Parlando ai microfoni di Radio Anch’Io Sport, il dirigente ha raccontato: “Fino a quando non sono andato a prenderlo all’aeroporto di Roma, non ero convinto che potesse arrivare”. E ancora su come è nata l’idea di riportare Maicon in Italia: “Ho avuto la fortuna di conoscere un collaboratore brasiliano che mi disse che Maicon voleva tornare in Italia. Sembrava tutto così surreale che ci abbiamo provato. Noi siamo una bella realtà, piccolina ma seria, e questo ha agevolato tutto”. “Gli abbiamo dato tutto quello che gli potevamo dare ma sono cifre che prende un giocatore in serie D. Senza pubblico è molto difficile andare avanti. Non so quante squadre sopravviveranno a questa pandemia, speriamo che questa operazione alzi l’asticella e qualche realtà importante si avvicini”.

Maicon Sona
Maicon Sona (Sona Facebook)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy