Manchester United, Mourinho può lasciare a stagione in corso

Acque agitate in casa dei Red Devils: il tecnico portoghese è scontento per la gestione del mercato

di Redazione ITASportPress
Mourinho

La vittoria sull’Everton non è bastata per riportare il sereno in casa Manchester United. Il City è ormai inavvicinabile, anche quest’anno la Premier sarà un miraggio, ma soprattutto i rapporti tra José Mourinho e la dirigenza sono sempre più conflittuali.

L’esonero non è al momento un’ipotesi contemplata, ma secondo quanto riportato dal Daily Mail, in società pensano che possa essere direttamente lo Special One a lasciare la panchina di Old Trafford prima della fine della stagione.

Negli ultimi tempi Mourinho avrebbe infatti diradato gli incontri con la dirigenza, aumentando il tempo trascorso con il proprio staff, e come se non bastasse il tecnico portoghese lascia appena possibile Manchester per rifugiarsi nella propria casa di Londra.

Alla base dei contrasti la gestione del mercato: Mourinho ritiene insufficiente quanto fatto dal club per contrastare lo strapotere del City. Ultimo esempio, il no alla richiesta dell’ex allenatore di Inter e Real Madrid di acquistare l’esterno del Tottenham Danny Rose per 45 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy