Manchester United, Mourinho: “Ronaldo? Non voglio creare problemi al Real…”

Il tecnico portoghese dribbla le voci in vista del mercato estivo ed esalta Sanchez: “È uno dei più forti del mondo”

di Redazione ITASportPress
Mourinho Cristiano Ronaldo

Il Manchester United tornerà in campo venerdì per il quarto turno di FA Cup contro lo Yeovil ma, complice anche la caratura dell’avversario, in casa dei Red Devils, come del resto in tutto il calcio europeo in questi giorni, si parla di mercato.

L’acquisto di Sanchez dall’Arsenal in cambio di Mkhitaryan ha soddisfatto José Mourinho, che in conferenza stampa ha magnificato le qualità del cileno sostenendo che l’ex udinese potrà giocare in ogni posizione dell’attacco: “Lo conosco molto bene, l’ho visto giocare in Italia e in Spagna. È uno dei migliori attaccanti del mondo e la miglior scelta che potessimo fare. Ci sarà utilissimo”.

Allungando lo sguardo al mercato estivo, in tanti hanno avvicinato il nome di Cristiano Ronaldo al Manchester, per quello che sarebbe un ritorno clamoroso, mai però del tutto scartato dal portoghese, rimasto affezionato all’ambiente.

Mourinho, che ha allenato CR7 a Madrid, ha affrontato la questione con insolita prudenza, negando comunque di non avere buoni rapporti con il Pallone d’Oro 2017: “Ho ottimi ricordi del periodo trascorso al Real con Ronaldo, ma io ho allenato là per tre stagioni e visto il momento che stanno vivendo non voglio creare alcun problema a quella società, né mettere bemzina sul fuoco. Spero che si riprendano”.

“Poi è chiaro – ha aggiunto Mourinho – che non posso negare che si tratta di un giocatore che vorrebbero allenare tutti, ma ho la sensazione che sia il giocatore giusto per Zidane e per il Real”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy