Mancini vota Inter: “Ha trovato la quadra. Può vincere lo scudetto. Rissa Ibra-Lukaku? Cose di campo…”

Parla il ct dell’Italia

di Redazione ITASportPress
Mancini

Intervenuto ai microfoni di Tiki Taka, il ct dell’Italia Roberto Mancini ha commentato le vicende calde del campionato italiano ma anche le recenti polemiche relative alla rissa tra Ibrahimovic e Lukaku avvenuta nel derby di Coppa Italia tra i due attaccanti.

Mancini: “Inter c’è per lo scudetto. Su Ibra e Lukaku…”

Mancini, getty images

Parte dalla lotta al Tricolore in Serie A Roberto Mancini: “Credo che quest’anno possa essere importante per l’Inter. Il campionato è aperto, perché è particolare con tante squadre che se la giocano. Però penso che l’Inter abbia trovato una buona quadratura, può essere una delle squadre che può vincere il campionato”.

Ancora sull’Inter e su Conte: “Qualche volta, purtroppo, si perde la calma e quindi si esagera. Questo capita, è capitato a tutti. Si dovrebbe fare un po’ di attenzione, però le cose capitano: siamo persone e possono capitare momenti di difficiltà a tutti, sotto pressione. Eriksen? Io credo che un episodio possa cambiare tante cose nella storia di un giocatore. Lui è arrivato in un campionato nuovo, deve conoscere la squadra e trovare la posizione giusta. Può darsi che una situazione come quella di martedì in coppa sul gol possa fargli prendere fiducia e farlo rendere al meglio. Io penso che Eriksen sia un buon giocatore, ma Conte lo conosce meglio di me e prenderà le decisioni giuste”.

Sull’episodio tra Ibrahimovic e Lukaku poi: “La mia opinione è che sono cose che sono sempre capitate in campo. Continuano a capitare, l’arbitro li ha ammoniti. Forse poteva espellerli, ma la cosa finisce lì: se ne sta parlando anche troppo. La cosa è finita, secondo me non si può andare oltre. Squalificarli? Secondo me no. L’arbitro era lì, se avesse sentito qualcosa di particolare li avrebbe espulsi e non ammoniti”.

Lukaku Ibrahimovic
Lukaku Ibrahimovic (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy