Maradona, il dottor Luque sotto inchiesta per aver falsificato la firma del Diez su alcuni documenti

Il medico avrebbe firmato al posto del Pibe de Oro in almeno tre occasioni

di Redazione ITASportPress
Medico Maradona Leopoldo Luque

La morte di Diego Armando Maradona si arricchisce di un altro particolare che potrebbe essere stato svelato nelle scorse ore. Leopoldo Luque, medico personale del Diez fino al giorno della sua morte lo scorso 25 novembre, sarebbe indagato per presunta falsificazione della firma del Pibe de Oro su alcuni documenti.

Come riportato da Pagina/12 e ripreso anche da TycSports, quando le forze dell’ordine hanno fatto irruzione in casa sua hanno trovato tre documenti, che ora saranno messi sotto indagine, nei quali il medico avrebbe apposto la firma del Diez al suo posto. Le forze dell’ordine avrebbero trovato una lettera indirizzata alla sede dell’archivio della clinica Olivos in cui si richiedeva la storia clinica di Maradona, un altro documento con la stessa richiesta in cui è possibile vedere diverse firme di Diego – cosa che farebbe sospettare che Luque o chi per lui si sarebbe esercitato per falsificare la firma – ed infine un terzo foglio con la firma di Diego scansionata e diversi scarabocchi attorno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy