Maradona, il medico: “Il suo cuore è spezzato”

Le parole del medico dopo il ricovero nella clinica di La Plata

di Redazione ITASportPress
Maradona

Leopoldo Luque, medico personale di Diego Maradona, ha parlato ai giornalisti che attendono notizie più precise dopo il ricovero dell’ex campione del Napoli in una clinica di La Plata. Pare che il Pibe de Oro abbia preso una dose maggiore del farmaco prescritto e questa assunzione ripetuta, aggiunta all’alcol, ha messo a dura prova il corpo del Dieci“È psicologicamente distrutto dopo la quarantena e tutto ciò influisce sul suo corpo. Ha mangiato male e questo è il fattore principale che ha portato al suo ricovero. L’ho visto triste. Diego è una persona di cicli: a volte sta molto bene e, a volte, non così bene. Portarlo in clinica lo aiuta “, ha affermato Luque, sulla porta della clinica. Si dice anche che Maradona sia molto depresso e Luque conferma: “È a terra, non vuole mangiare. Gli mancano molto i suoi genitori. Il compleanno è stata una data che ha suscitato molte cose dentro lui. Il suo cuore è spezzato ”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy