Maradona “perdona” Insigne: “Ronaldo idolo? Non scusarti, ma ho dato gioia a Napoli e a tuo padre”

Maradona “perdona” Insigne: “Ronaldo idolo? Non scusarti, ma ho dato gioia a Napoli e a tuo padre”

“Mi dispiace che non hai vissuto i momenti che ha vissuto tuo padre e che hanno vissuto Napoli e i napoletani”

di Redazione ITASportPress

Lorenzo Insigne, durante una recente intervista rilasciata al media americano The Player’s Tribune, si è scusato con Diego Armando Maradona, per molti il più forte calciatore di tutti i tempi, perché da piccolo il suo idolo era il brasiliano Ronaldo. Un virgolettato che è arrivato anche all’orecchio dell’ex fuoriclasse argentino che ha fatto la storia del Napoli, il quale, attraverso il suo manager Stefano Ceci, attraverso Il Mattino ha risposto così all’attaccante di Frattamaggiore che in questo momento con i partenopei è in testa alla classifica di Serie A: “Non c’è bisogno che ti scusi. Anzi mi dispiace che non hai vissuto i momenti che ha vissuto tuo padre e che hanno vissuto Napoli e i napoletani. Lui aveva come idolo Ronaldo e Ronaldinho perché quelli erano i modelli dei suoi tempi, ma va bene così. È giusto, però, che Lorenzo sappia anche che noi abbiamo dato la felicità ai napoletani, e quindi anche al suo papà, di poter battere il Milan facendogli quattro gol ed alla Juventus cinque. Queste sono cose che non potrà mai cancellare nessuno”.

Social, Maradona si diletta nel karaoke e balla la cumbia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy