Maradona, scoperta una casa a Cuba: era un regalo di Fidel Castro

Il Lider Maximo l’avrebbe lasciata in eredità al Pibe

di Redazione ITASportPress

Continuano a infittirsi i misteri riguardanti Diego Armando Maradona. Al momento fa discutere l’eredità del Pibe de oro, scomparso il 25 novembre 2020, a cui si aggiungerebbero anche dettagli degli ultimi anni di vita. Desta non poco scalpore, per esempio, la scoperta fatta dal legale dell’ex fuoriclasse argentino, Matias Morla: l’avvocato avrebbe ricostruito l’esistenza di una residenza di Maradona a L’Avana, a Cuba. Lo avrebbe confermato telefonicamente uno dei figli di Fidel Castro. Anzi, il Lider Maximo avrebbe deciso di lasciarla in eredità al Pibe, suo grande amico. Nell’abitazione vi sarebbero diversi oggetti dello stesso Diego, come foto e lettere, alcune anche con leader politici. Lo riporta Marca.

Maradona, getty images

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy