Maradona, dall’Argentina spunta un altro erede: “Sono figlio di Diego…”

Maradona, dall’Argentina spunta un altro erede: “Sono figlio di Diego…”

“Da quello che so, Diego è mio padre”

di Redazione ITASportPress

“Voglio una vita spericolata”, cantava Vasco Rossi nella celebre canzone. Diego Armando Maradona lo ha preso in parola. Magie sul campo e follie fuori dal terreno di gioco. Le avventure dell’ex Pibe de Oro continuano ad accompagnarlo in ogni momento. L’ultima possibile burrasca nella sua vita potrebbe arrivare dall’Argentina, dove il giovane Santiago Lara, appena 18enne, ha dichiarato alla trasmissione Nosotros a la mañana che Maradona potrebbe essere suo padre: “Per me, mio padre sarà sempre Marcelo Lara, ma da quello che ho capito e da quello che mi hanno spiegato, mio padre è presumibilmente Diego Armando Maradona”.

ALTRO EREDE – Un altro figlio sconosciuto, o quasi, per l’allenatore dei Dorados che sarebbe l’eventuale altro erede della sua famiglia. L’ex Pibe de Oro, quindi, potrebbe allungare la lista, già corposa di figli. Per il momento, in assenza del test del DNA le voci potrebbero non diventare così insistenti, ma in Argentina se ne parla parecchio, tanto che l’avvocato del giovane Santiago Lara avrebbe dichiarato: “Stiamo chiudendo il negoziato per iniziare un ricorso legale sulla sua filiazione, per ora non posso dire nulla, per rispetto per Santiago, Maradona e Dr. Morla, ma le condizioni sono giuste per andare avanti”.

Come detto in precedenza, la presenza di un nuovo figlio, ed in particolare di Santiago Lara, non è esattamente una novità. Infatti, già nel 2005, quando il ragazzo, ovviamente non era maggiorenne, la mamma, Natalia Garat, aveva avviato la causa per la filiazione del figlio, sospesa poi per la morte improvvisa della diretta interessata. Adesso, in seguito alle dichiarazioni del giovane, che intanto ha compiuto i 18 anni, la vicenda torna a galla e potrebbe finire con il riconoscimento di quello che sarebbe il decimo figlio per Maradona.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy