Matri: “Morata un affare per la Juventus. Io solo un anno in più di CR7? Ma lui è un extraterrestre…”

Parla l’ex bomber ora ritiratosi

di Redazione ITASportPress
Matri

Curiosa ed interessante intervista rilasciata dall’ex attaccante Alessandro Matri nel corso di una lunga intervista concessa a Tuttosport. L’ex bomber ha parlato anche della nuova Juventus di Andrea Pirlo e delle scelte di mercato bianconere.

Matri: da Morata a Cristiano Ronaldo

Juventus
Juventus Cristiano Ronaldo (getty images)

Alla Juventus è legato per un passato da giocatore ma anche per la grande amicizia con l’attuale mister Andrea Pirlo: “Andrea, e solo lui, mi chiama direttore, ma solo per prendermi in giro. Alla Juventus siamo stati compagni, anche di stanza, siamo grandi amici e sono rimasto il suo bersaglio preferito per scherzi e battute”, ha detto Matri che ora collabora con la Lazio e con Igli Tare. “Io lo chiamo mister, ma c’è una differenza: lui ha il patentino e allena la Juventus. Io, invece, sto frequentando il corso da direttore sportivo e grazie alla Lazio sto cercando di imparare il mestiere da Tare, che è un maestro”.

E a proposito di mercato e di vicende bianconere: “Come valuto gli affari della Juventus? Beh, Morata è stato l’affare migliore. Ma non sono stupito. Io ho giocato con Alvaro: è fortissimo. Le esperienze con Real Madrid, Chelsea e Atletico lo hanno migliorato. Il resto lo fa la testa. Si vede che alla Juventus è felice e sta bene: quello conta più di tutto. Alvaro ha ritrovato il suo habitat naturale ed è tornato al top. Un colpo super azzeccato”.

E a livello personale, in riferimento all’età praticamente identica tra lui e Cristiano Ronaldo: “Io sono umano. Ecco cosa penso. Cristiano Ronaldo, invece, è un extraterrestre. Ha un fisico pazzesco per avere 35 anni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy