ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

FUTURO

Mbappé, addio al Psg: anche “in Qatar” perdono le speranze…

Mbappé (getty images)

Le parole di Riyadh Nasser Al-Attiyah, cugino dell'emiro Al Thani e membro della famiglia proprietaria del Qatar Group

Redazione ITASportPress

In un'intervista al Mundo Deportivo, Riyadh Nasser Al-Attiyah, cugino dell'emiro Al Thani e membro della famiglia proprietaria del Qatar Group che possiede anche il París Saint-Germain, ha parlato del futuro di Kylian Mbappé che sembra ormai sempre più vicino all'addio a parametro zero al termine della stagione.

Le parole rilasciate al media iberico non sembrano lasciare spazio ad interpretazioni: "Mbappé al Real Madrid? Ormai sapete tutto. Quando qualcuno se ne vuole andare non è facile trattenerlo". Ma non solo. Il tre volte campione della Dakar e attuale leader dell'evento più duro del mondo si è soffermato anche sulle sue preferenze calcistiche stupendo tutti: "E' vero che il Qatar Group è il proprietario del Psg ma anche se il Psg appartiene alla mia famiglia, il mio cuore va al Barça perché lo amo. Amo il Barça".

Se si parla del club parigino e del Barcellona, impossibile non fare una domanda su Messi: "Lo preferisco ora al Psg o al Barcellona? Ecco perché l'abbiamo preso al Psg (ride ndr). Messi è il numero 1, indipendentemente dalla sua età. Ha vinto tutto e ora sta anche giocando molto bene nonostante l'età e lo rispettiamo molto".

 (Getty Images)
tutte le notizie di