Mbappé il nuovo Messi? Giuly ha le idee chiare: “Prima vinca la Champions poi pensi ad essere se stesso…”

Parla l’ex storico campione

di Redazione ITASportPress
Mbappé

Un passato con le maglie di Barcellona e Psg tra le altre. Ludovic Giuly non poteva non dire la sua sul confronto andato in scena in Champions League martedì sera. Netto il 4-1 a favore dei francesi con una stella che ha brillato su tutti, quella di Kylian Mbappé. Intervenuto ai microfoni di Le Parisien, l’ex campione ha voluto dare un consiglio al giovane attaccante cercando di evitare paragoni con il sei volte Pallone d’Oro Lionel Messi.

Mbappé come Messi: il parere di Giuly

Ludovic Giuly
Ludovic Giuly (getty images)

“Mbappé come Messi? Beh, dai. Direi che bisogna fare attenzione e calmarsi”, ha esordito Giuly. “Mbappé diventerà presto Pallone d’Oro, lo sappiamo. Ma ha ancora bisogno di continuità. Quello che Messi ha fatto per quindici anni non può essere paragonato ad una tripletta che di suo, certamente, è stata sublime. Gli auguro lo stesso percorso, ma sarà lungo e dovrà lavorare”.

E ancora: “Il destino di Mbappé non è quello di essere un nuovo Messi, ma di diventare semplicemente Mbappé. Non dobbiamo affrettare i tempi, restare in alto per tanti anni è difficile. Sono fiducioso, ma solo il tempo darà le risposte. Deve vincere prima la Champions League e deve essere solo Kylian…”.

Mbappé
Mbappé (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy