Messi senza pace: torna dall’Argentina e… subisce controllo dal fisco

La Pulce davvero perseguitata non solo dai media

di Redazione ITASportPress
Messi

Dietro lo sfogo di Lionel Messi al ritorno dall’Argentina, non ci sarebbero solo i tanti rumors sul suo ruolo al Barcellona e i problemi con Griezmann, bensì un inatteso e sorprendente controllo del Fisco Spagnolo avvenuto proprio in aeroporto.

Secondo quanto si apprende dal Mundo Deportivo e dagli altri media iberici, infatti, l’Agenzia dell’Entrate spagnola avrebbe tenuto bloccato Messi per circa un’ora per sottoporlo a dei controlli che avrebbero richiesto la compilazione di un lungo questionario. Da lì, le parole ben note dell’argentino che avrebbe anche commentato: “Torno dopo 15 ore di viaggio e mi trovo anche un ufficiale dell’Hacienda. Credo sia pazzesco”.

Messi era appena atterrato con un volo privato all’aeroporto El Prat dopo gli impegni con l’Albiceleste. Insomma, non c’è pace per il 10 argentino che nel weekend sarà anche impegnato nel big match del suo Barcellona contro l’Atletico Madrid.

Messi (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy