Messi, tra Real Madrid e CR7: “Con Cristiano il Clasico era un’altra cosa. Spero possa esserci con Juventus in Champions”

La Pulce verso la sfida al Real Madrid e alla Juventus in Coppa

di Redazione ITASportPress
Messi

Interessante intervista rilasciata ai microfoni di DAZN da parte di Lionel Messi in vista del Clasico di Spagna tra il suo Barcellona e il Real Madrid. Il fuoriclasse argentino ha commentato la partita di Liga che lo verrà impegnato nel weekend e ha colto l’occasione per parlare anche del rivali di sempre: Cristiano Ronaldo, ora alla Juventus, sua prossima antagonista in Champions League.

Messi: “Con Cristiano il Clasico era un’altra cosa”

Cristiano Ronaldo – Messi (Getty Images)

“Quello con Cristiano Ronaldo è stato ed è ancora oggi un duello speciale, che rimarrà per sempre”, ha dichiarato Messi. “La nostra sfida è durata molti anni e non è facile mantenere certi livelli a lungo. Anche le nostre squadre erano molto esigenti: Real Madrid e Barcellona, i due club più forti del mondo. Competere alla pari per così tanti anni è una cosa che rimarrà per sempre nella storia del calcio. Il duello fra me e Cristiano Ronaldo è stato molto bello a livello personale e credo che la gente si sia divertita a vederci. Non solo i rispettivi tifosi del Real Madrid e del Barça, ma in generale tutti gli appassionati di calcio. Hanno visto un grande spettacolo. Speriamo di regalare loro ancora altre emozioni”.

E sulla Champions League che mercoledì potrebbe vederli ancora in campo da avversari nella sfida tra Barcellona e Juventus: “Ovviamente quando Cristiano giocava nel Real Madrid le partite erano speciali, contro di loro lo sono sempre, ma con Cristiano in campo avevano un significato particolare. Ormai è il passato, ora si guarda avanti, alla sfide di oggi. Mercoledì ci potrebbe essere questa gara e mi auguro che Cristiano possa esserci e possa guarire presto dal Covid-19”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy