Milan, l’ex Berlusconi punge ancora Gattuso: “Suso va avanzato, è lontano dall’area”

Milan, l’ex Berlusconi punge ancora Gattuso: “Suso va avanzato, è lontano dall’area”

“Ho un dissenso con lui sul modulo di gioco e non sono riuscito a convincerlo”

di Redazione ITASportPress

Nonostante il momento a dir poco positivo certificato dalla vittoria maturata ieri all’Olimpico contro la Roma, Silvio Berlusconi non perde occasione per pungere Gennaro Ivan Gattuso, allenatore del Milan; ecco quanto dichiarato dall’ex presidente rossonero ai microfoni di RTL 102.5: “Voglio molto bene a Gattuso, ha dentro quella volontà di affermazione, di scendere in campo per giocare bene per vincere convincendo, che era poi la missione che gli avevo detto di far entrare nel cuore e nella mente dei ragazzi del Milan e lui porta avanti benissimo quello che è stato un fondamentale per le affermazioni che il Milan ha avuto in tutti gli anni della mia presidenza. Ho un dissenso con lui sul modulo di gioco e non sono riuscito a convincerlo che il Milan per vincere non deve giocare con una punta sola, ma con due punte e dietro una mezzala alla Kakà. Abbiamo in casa diverse punte, anche perché, come si vede, i giovani che provengono dal vivaio funzionano bene, abbiamo una seconda punta straordinaria ed eccezionale che si chiama Suso. Quando gli indirizzano il pallone è capace di scartare uno, due, tre avversari, ma se viene relegato ad ala come adesso, dopo che ha scartato gli avversari, si trova lontano dall’area e non può mettere in pratica il suo tiro fulminante che da dentro l’area potrebbe portare al Milan tante affermazioni e tanti gol”.

Milan, tanti auguri a Donnarumma! E Gattuso…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy