Milan, Gattuso: “Avanti col 4-3-3. Futuro? Questa è casa mia…”

Intervento telefonico di “Ringhio” a “Radio Anch’io Sport”, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio 1

di Redazione ITASportPress

Gennaro Ivan Gattuso è intervenuto telefonicamente nel corso di “Radio Anch’io Sport”, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio 1; ecco quanto dichiarato dall’attuale allenatore del Milan: “C’è una crescita a livello fisico e mentale, ma dobbiamo continuare a lavorare con spirito e voglia. Ringrazio i ragazzi per la disponibilità”.

KESSIE’ – “Giocatore che ha caratteristiche simili alle mie, ma nelle gambe ha diversi gol. Ha una forza fisica impressionante oltre che qualità incredibili. Se sta bene fisicamente può esprimersi ad altissimi livelli”.

LIPPI – “Ho imparato da lui la coerenza. In spogliatoio potevano esserci venti campioni, ma il leader era lui. Grande carisma: era lui il vero campione”.

TATTICA – “Con questa squadra mi piacerebbe lavorare su diversi concetti, ma in questo momento dobbiamo continuare con il 4-3-3”.

FUTURO – “Mi godo il presente, alleno la squadra dove ho vinto tantissimo da calciatore e ne sono orgoglioso. Spero di rimanere qui, a Milanello mi sento a casa. Non ho mai fatto calcoli in vita mia”.

LAZIO – “Ammiro la Lazio, una squadra che abbina qualità e sostanza. Inzaghi riesce a far esprimere un gran calcio. Domenica ci sarà Milan-Lazio, una sfida che ci dirà tanto, su che livello siamo e dove possiamo arrivare”.

MERCATO – “Il Milan rimarrà così, non siamo a caccia di nuovi acquisti. Sono arrivati molti giocatori in estate, alcuni dei quali possono fare molto di più di quanto fatto vedere finora. Io e la società abbiamo deciso di rimanere così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy