Milan, l’ex Berlusconi: “Li assente. Non torno, decisione definitiva”

Milan, l’ex Berlusconi: “Li assente. Non torno, decisione definitiva”

Le parole del Cavaliere a TeleLombardia

di Redazione ITASportPress

Silvio Berlusconi critica l’attuale dirigenza cinese del Milan e afferma ancora una volta di non voler tornare sui suoi passi; ecco quanto dichiarato dall’ex presidente rossonero ai microfoni di TeleLombardia: “Yonghong Li dovrebbe avere un sostituto qua in Italia. Io interpretavo il ruolo di presidente in modo completamente diverso, stando sempre vicino alla squadra e ai singoli giocatori. Telefonavo durante la settimana ai giocatori, quando qualcuno si faceva male mi sentiva presente e il sabato ero sempre in mezzo ai giocatori, si parlava concretamente della squadra avversaria. Tornare? Purtroppo non c’è nessuna speranza, nemmeno per i miei figli, per i tifosi, per i miei amici, Confalonieri in testa, che io possa tornare a interessarmi del Milan. La mia decisione sofferta, molto sofferta, è definitiva”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy