Milan, l’ex Galliani: “Tranquillo per Yonghong Li. L’inchiesta fa pensare…”

Milan, l’ex Galliani: “Tranquillo per Yonghong Li. L’inchiesta fa pensare…”

“Ci hanno presentato certificazioni e fidejussioni, è tutto a posto” ha detto l’ex dirigente rossonero commentando l’inchiesta del Corriere della Sera

di Redazione ITASportPress

Milan senza pace. L’inchiesta del Corriere della Sera sul patrimonio di Yonghong Li, sul cui gruppo penderebbe una richiesta di bancarotta, ha preoccupato i tifosi rossoneri, proprio ora che la squadra si è messa a correre dopo una prima parte di stagione disastrosa, al punto da intravedere la zona Champions. A calmare le acque ha però pensato Adriano Galliani, intervenuto a Canale 5 nel corso di ‘Mattino Cinque’.

L’ex ad rossonero, ora candidato al Senato con Forza Italia, è tornato sulla trattativa che ha portato alla cessione del club, rassicurando sulla solidità di Yonghong Li: “Penso tante cose… Questo signore ha acquisito il Milan investendo una cifra molto importante. Noi eravamo assistiti da un grande gruppo internazionale come advisor e lui da una grande banca internazionale: non solo ha comperato il Milan ma ha anche presentato in giugno le credenziali alla Lega calcio ed è stato approvato. Il fondo Elliott gli ha prestato più di 300 milioni, avranno fatto anche loro le dovute verifiche”.

“Li ha fatto una grande campagna acquisti, presentando sempre certificazioni e fidejussioni. Non conosco la realtà cinese, ma 1+1+1 dovrebbe fare tre e fino ad ora le cose sono sempre andate in quel senso”.

Quanto corre il Milan di Gattuso…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy