Milan, Mirabelli: “Così non va, squadra senz’anima”

Milan, Mirabelli: “Così non va, squadra senz’anima”

La dura analisi del direttore sportivo rossonero dopo la sconfitta contro il Benevento

di Redazione ITASportPress
Mirabelli

Max Mirabelli si allinea a Rino Gattuso. Intervistato da Premium Sport pochi minuti dopo la disfatta contro il Benevento, il direttore sportivo del Milan sposa l’analisi fatta dal tecnico. Ai rossoneri è mancata l’anima:
“Qui c’è da chiedere scusa, perché con tutto il rispetto per il Benevento il Milan doveva fare qualcosa di diverso. Ci assumiamo tutti la responsabilità per quello che è successo e andiamo avanti. Sappiamo che paghiamo un po’ di stanchezza fisica e mentale per la rincorsa che abbiamo fatto fino a un mese fa, ma ci sono delle cose che non sono andate bene. Così non va, non è una questione di modulo, è mancata un po’ di anima: determinate partite le vinci con questo, al di là della tecnica. Dobbiamo fare tesoro di questa situazione e non perdere la testa: conosciamo i limiti di questo gruppo ma anche le sue qualità, perché stiamo costruendo qualcosa.

Il futuro con Gattuso non si discute, il resto è in divenire, complici anche le decisioni dell’UEFA e le note vicende societarie: “Vogliamo aprire un ciclo, sappiamo quello che dobbiamo fare e con Gattuso siamo in sintonia – ha concluso Mirabelli – È una brutta sconfitta, ma non dobbiamo perdere la lucidità e la direzione che abbiamo tracciato avviando questo progetto. Abbiamo le idee chiare su quello che si dovrà fare sul prossimo mercato, ma poi dipenderà da tante cose”.

Gattuso-Milan, avanti insieme

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy