Milan, Romagnoli: “Tifo Lazio, ma voglio la finale”

Milan, Romagnoli: “Tifo Lazio, ma voglio la finale”

Il difensore rossonero sottolinea la svolta dell’era Gattuso: “Ora stiamo bene fisicamente”

di Redazione ITASportPress

Alessio Romagnoli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del ritorno della semifinale di Coppa Italia tra Milan e Lazio.

Il centrale rossonero non ha nascosto l’emozione di affrontare la squadra per la quale ha sempre fatto il tifo, a dispetto del proprio passato giallorosso: “E’ sempre una bella emozione affrontare la Lazio, da piccolo ne ero tifoso e questa cosa mi è rimasta anche quando sono cresciuto. Tornare in quello stadio mi ricorda sempre quando ci andavo per seguire la Lazio dello scudetto. Stanno facendo benissimo, ma noi vogliamo la finale, la Coppa Italia è un nostro obiettivo da inizio stagione”.

Romagnoli non si è poi sottratto ai temi del momento, la svolta impressa dall’arrivo in panchina di Rino Gattuso e il proprio futuro, viste le voci di mercato che lo vogliono nel mirino della Juventus: “Montella e Gattuso hanno due modi diversi di allenare: prima cercavamo di tenere più palla curando magari meno la fase difensiva, ora abbiamo resettato completamente trovando anche una forma atletica migliore. Gattuso ha la grinta di chi in carriera ha vinto tutto, conosce profondamente il mondo rossonero. Il rinnovo dipende da me, dalla mia crescita e dalle prestazioni che riesco a offrire: ne parleremo in futuro con Fassone e il mio agente Berti, che non cambierò”.

Gattuso esulta, ma non troppo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy