Mondiali femminili, l’Italia vola ai quarti: battuta anche la Cina

Mondiali femminili, l’Italia vola ai quarti: battuta anche la Cina

L’esito della gara delle 18

di Redazione ITASportPress

L’Italia non si ferma più. Il match degli ottavi di finale dei Mondiali femminili in Francia ha visto le azzurre del ct Milena Bertolini trionfare contro la Cina. Fondamentale il vantaggio di Valentina Giacinti al 15esimo minuto del primo tempo che ha spianato la strada fino alla vittoria. Nel secondo tempo, grande gol di Aurora Galli dalla distanza che ha messo al riparo da sorprese la squadra azzurra.

IL MATCH – Primo tempo equilibrato con l’Italia che dopo appena un quarto d’ora passa in vantaggio con Giacinti abile a spingere in rete il pallone dopo un piccolo batti e ribatti in area. Sempre la numero 19 protagonista pochi minuti dopo con un tiro che finisce fuori di un nulla. Le cinesi ci provano e solo due ottimi interventi del portiere Giuliani e della difensore Linari impediscono il pareggio. La ripresa vede l’Italia ripartire con grande forza: tocca ad Aurora Galli gioire. Il suo tiro da fuori area mette il risultato sul 2-0. La Cina risponde ma trova un vero e proprio muro difensivo che si dimostra impenetrabile. Al 72′ occasione per le asiatiche: Galli e Rosucci non si intendo e fanno partire il contropiede delle avversarie ma al momento decisivo la stessa Rosucci recupera bene al limite dell’area piccola. Dopo 4 minuti di recupero esultano le azzurre che vincono meritatamente per 2-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy