Monza, parla Berlusconi: “Scommessa suggestiva e atto d’amore verso città che mi ospita. Sulla Serie A…”

Il numero uno del club senza freni

di Redazione ITASportPress
Berlusconi

“Politica o Monza in Serie A? Non scelgo perché presto avremo tutte e due”. Silvio Berlusconi senza freni nel corso dell’intervista rilasciata a La Verità. Il patron del Monza si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni molto ambizione tra la sua carriera politica e quella da presidente della società brianzola.

Berlusconi: “Monza scommessa suggestiva e atto d’amore”

Monza Berlusconi

“Meglio Forza Italia di nuovo al governo o il Monza in Serie A? Perché mai dovrei scegliere, quando presto avremo entrambe le cose”. Esplosivo e sicuro di sé Berlusconi non si è certo trattenuto nella sua risposta e ha continuato. “Per me il calcio è una metafora della città alla quale ho dedicato tempo e passione. Sono il presidente che ha vinto più di tutti nel mondo, mentre il Monza per me è una scommessa suggestiva e un atto d’amore verso una città che mi ospita e che lo merita. Il calcio è un gioco, la politica è una cosa seria che riguarda il destino di tutti noi, dei nostri figli e dei nostri nipoti. Se devo scegliere tra calcio e politica scelgo la politica ma mi piace meno”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA FIDANZATA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy